Dott. Tommaso Bricca

Dott. Tommaso Bricca

L'Osteopatia è una disciplina nata sul finire dell'800 negli Stati Uniti, grazie agli studi del medico chirurgo Andrew Taylor Still. Si propone di curare il corpo attraverso una visione olistica, prendendo in considerazione ogni aspetto della persona.
Attraverso la sua valutazione (analisi della postura e palpazione) è possibile individuare gli eventuali disturbi su cui intervenire attraverso tecniche manuali in grado di correggere i disequilibri e ripristinare le condizioni fisiologiche del movimento, e quindi della salute.
Perseguendo questi principi, l'osteopata, è in grado di comunicare e modificare i tessuti del paziente grazie a tecniche rivolte al sistema muscolo-scheletrico, nervoso, viscerale e senza tralasciare l'aspetto biopsicoemozionale.
Ogni singola parte del corpo è in grado di interagire con l'insieme attraverso il movimento, cartina tornasole della qualità di vita e della salute.
Pur non utilizzando farmaci, attraverso la manipolazione dei tessuti, un osteopata è in grado di innescare i processi di autoguarigione di cui è naturalmente dotato l'organismo.

L’Osteopatia nel suo insieme è in grado di trattare e risolvere:

  • cervicalgie
  • lombalgie
  • emicranie
  • dolori toracici
  • dolori addominali
  • dolori articolari (spalle, anche, ginocchia, caviglie, ecc..
  • traumi
  • problemi gastroenterici (mal di stomaco, stitichezza, ecc..)
  • aiuto alle donne in gravidanza (pre e post parto)
  • dolori dovuti all'età
  • problemi legati all’età evolutiva
  • correzione della postura
  • incontinenza,cistiti, dismenorrea, dolori mestruali

E’ perciò una disciplina rivolta ad adulti, donne, bambini e anziani.

 

Il trattamento classico ha una durata media che va da 45/60’.

La frequenza con cui un paziente dovrebbe sottoporsi al trattamento varia da paziente a paziente e dovrà essere valutata di volta in volta.